Capacity SUD

Finalità del progetto
Il progetto ha l’obiettivo di accrescere l’innovazione, l’efficacia e la trasparenza delle amministrazioni delle regioni dell’obiettivo convergenza attraverso:

  • il rafforzamento delle strutture e il miglioramento delle competenze del personale regionale impegnato nella programmazione e attuazione dell’Asse Capacità istituzionale dei PO regionali;
  • il rafforzamento delle competenze di progettazione per il miglioramento organizzativo, gestionale e per l’apprendimento collaborativo delle strutture pubbliche e degli attori coinvolti nei Programmi operativi;
  • il rafforzamento e la promozione di reti di collaborazione interistituzionale;
  • la capitalizzazione, diffusione e trasferimento di esperienze, prassi e innovazioni nell’attuazione degli interventi strutturali.

Il progetto individua ambiti tematici, modalità di lettura delle organizzazioni e metodologie di accompagnamento a coloro che investono ruoli strategici nella programmazione che rispondano alle esigenze di sviluppo delle organizzazioni stesse, con un’attenzione particolare alla complessità dei contesti territoriali e all’esigenza di raccordarli con gli orientamenti più generali nazionali ed europei.Articolazione delle attività
Gli interventi sono articolati in due macroambiti, ciascuno dei quali è suddiviso in due linee di attività:Ambito A – I Progetti Mirati per la crescita della capacità istituzionale delle amministrazioni regionali e locali
Il miglioramento delle performance delle Amministrazioni regionali dell’Obiettivo Convergenza può essere attivato tramite lo sviluppo di Progetti Mirati che possano contribuire: all’ammodernamento della strumentazione disponibile e all’arricchimento delle competenze tecniche; allo sviluppo di un forte interesse sul tema del miglioramento della performance, della misurabilità dei risultati e della trasparenza dell’azione pubblica; alla promozione di logiche di rete tra le amministrazioni e tra le persone per promuovere l’apprendimento collaborativo e la valorizzazione delle “buone prassi”; allo sviluppo di strumenti operativi da mettere a disposizione delle amministrazioni e dei territori, valorizzando l’apporto delle tecnologie avanzate.Linea A.1 – Rafforzamento delle strutture e delle competenze impegnate nella gestione dell’Asse Capacità istituzionale dei PO regionali
La linea A.1 è dedicata allo sviluppo di attività sia trasversali che territorializzate a supporto e rafforzamento delle strutture regionali impegnate nella gestione dell’Asse Capacità istituzionale e, in senso lato, delle strutture afferenti alle stesse Autorità di Gestione.
L’obiettivo specifico di questa linea è il miglioramento delle competenze del personale impegnato nella programmazione e attuazione delle attività finalizzate all’avanzamento della capacità istituzionale, anche con riferimento alla nuova fase di programmazione e il contestuale e complementare rafforzamento delle strutture facenti capo alle AdG e ai responsabili dell’Asse specificoLinea A.2 – Supporto alle AdG e agli uffici operativi (Regionali, OI, Beneficiari) per il miglioramento della performance dei programmi e dei progetti da realizzare nei PO regionali
La linea A.2 ha come obiettivo lo sviluppo delle competenze e della qualità della progettazione degli interventi di politiche pubbliche relative ai PO regionali e lo sviluppo delle competenze per il miglioramento organizzativo, gestionale e di apprendimento collaborativo.Ambito B – Approfondimenti e Networking
L’ambito B del progetto risponde all’esigenza di rafforzare e valorizzare gli interventi e i risultati del Piano Formez 2011 e, più in generale, di accompagnare le iniziative nazionali di riprogrammazione e accelerazione della spesa di PO 2007-2013 e di definizione dei nuovi programmi 2014-2020, promuovendo iniziative di approfondimento e confronto interistituzionale e interregionale sui temi della programmazione e attuazione degli interventi strutturali e diffondendo metodologie e approcci di gestione e condivisione della conoscenza prodotta nell’ambito dei progetti cofinanziati dall’Asse E Capacità istituzionale.Linea B.1 – Le amministrazioni a confronto
La linea prevede azioni trasversali di raccordo e confronto tra amministrazioni regionali e locali per la rilevazione dei fabbisogni e l’individuazione di priorità e strumenti di intervento a supporto della Capacità istituzionale. Particolare attenzione sarà dedicata alla riflessione sulla modalità da attivare per garantire la partecipazione dei cittadini alla programmazione e valutazione degli interventi a ai temi dell’inclusione sociale e dello sviluppo sostenibile. Obiettivo specifico di questa linea è quello di rafforzare e promuovere reti di collaborazione interistituzionale.Linea B.2 - Networking di programmi, idee e persone: il portale sulla capacità istituzionale
La gestione della conoscenza rappresenta uno dei fattori determinanti per migliorare i servizi della Pubblica Amministrazione. Il portale della Capacità istituzionale, promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica e gestito da Formez Pa, ha l’obiettivo di mappare, organizzare, integrare e diffondere conoscenze e competenze a supporto della governance e del rafforzamento delle amministrazioni, per la migliore efficacia nell’attuazione degli interventi previsti dal quadro strategico 2007-2013 e la preparazione dei programmi 2014-2020. Obiettivo specifico di questa linea è capitalizzare, diffondere e trasferire esperienze, prassi e innovazioni nell’attuazione degli interventi strutturali.

Data Inizio: 
17/02/2012
Data Fine: 
31/05/2015
Destinatari: 

Regione

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
FSE
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Politiche di sviluppo e fondi strutturali