La Commissione pubblica la Relazione strategica

La Commissione europea ha presentato il 18 aprile scorso la "Relazione strategica" sull'attuazione dei programmi della politica di coesione 2007-2013 che riunisce le informazioni disponibili in provenienza dagli Stati membri, aggiornate a fine 2011. La relazione è accompagnata da un Documento di lavoro dei servizi della Commissione e da una serie di chede informative tematiche, tra le quali una specificamente dedicata alla capacità istituzionale.

La Commissione europea ha presentato il 18 aprile scorso la seconda "Relazione strategica" sull'attuazione dei programmi della politica di coesione 2007-2013 che riunisce le informazioni disponibili in provenienza dagli Stati membri, aggiornate a fine 2011.  La previsione di "Relazioni startegiche" sull'attuazione della politica di coesione e sui suoi risultati ed impatti è stata introdotta per la prima volta nel periodo 2007-2013. Lo scopo di tali relazioni è di accrescere la trasparenza sull'attuazione a livello nazionale e promuovere il dialogo sulla politica soprattuto tra le istituzioni europee.
La "Relazione strategica” 2013 delinea i progressi compiuti da ciascun paese in vista del raggiungimento degli obiettivi unionali, in linea con gli obiettivi della strategia Europa 2020. Essa ribadisce inoltre l'importanza delle profonde riforme attualmente negoziate tra il Parlamento europeo e i governi dell'UE che interesseranno la politica di coesione nel periodo 2014-2020, compresa una concentrazione maggiormente strategica delle risorse su priorità chiave e un più forte accento sui risultati e sulla valutazione. La relazione è accompagnata da un Documento di lavoro dei servizi della Commissione e da una serie di schede informative tematiche, tra le quali una specificamente dedicata alla capacità istituzionale
La scheda informativa sulla capacità istituzionale relaziona sulle seguenti due categorie di azioni attuate in 20 su 27 Stati membri:

  • Promozione di partenariati, patti e iniziative attraverso la messa in rete degli stakeholders;
  • meccanismi volti a rafforzare le buone prassi e la programmazione, il monitoraggio e la valutazione a livello nazionale, regionale e locale, e rafforzamento della capacità amministrativa nella gestione di politiche e programmi

 
 

Tag: