POR Campania FESR 2014-2020: consultazione pubblica sul rapporto ambientale

Il 18 settembre 2014 ha preso avvio la fase di consultazione pubblica sul Rapporto Ambientale del Programma Operativo Regionale FESR della Regione Campania e sui possibili e significativi impatti ambientali derivanti dall’attuazione del POR FESR.

Il Rapporto è redatto: ai sensi della Direttiva 42/2001/CE del 27 giugno 2001 che concerne la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull’ambiente e che introduce la procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS); ai sensi del D. Lgs. n. 152 del 3 giugno 2006 che detta una serie di norme in materia ambientale; nel rispetto del Regolamento (CE) 1303/2013 che stabilisce che gli obiettivi dei fondi strutturali devono essere perseguiti in linea con il principio dello sviluppo sostenibile e della promozione dell'obiettivo di preservare, tutelare e migliorare la qualità dell'ambiente, tenendo conto del principio "chi inquina paga".

Il Rapporto ambientale sottoposto a consultazione pubblica è articolato in tre parti: l’analisi e la valutazione del contesto ambientale di riferimento, la valutazione degli effetti ambientali e il monitoraggio e le mitigazioni.

A corredo del Rapporto Ambientale ci sono otto allegati, una sintesi non tecnica e la proposta del POR Campania FESR 2014-2020 del 22 luglio 2014.

Le osservazioni potranno essere prodotte entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del Rapporto Ambientale inviandole all’indirizzo di posta elettronica: autorita.ambientale@regione.campania.it.

La documentazione è consultabile al seguente link.