Regione Calabria: avviati i gruppi di lavoro per la nuova programmazione 2014-2020

La Regione Calabria getta le basi per cogliere al meglio la sfida della nuova programmazione dei fondi europei. Lunedì 6 maggio si sono riuniti intorno al tavolo del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria, infatti, gli Assessori regionali, le Autorità di gestione e i Dirigenti generali coinvolti per materia, con l’obiettivo di condividere strategie e modalità di attuazione del nuovo ciclo di programmazione comunitaria 2014- 2020.
Nel corso dell’incontro è stato posto l’accento sulle condizionalità ex ante previste dai Regolamenti comunitari e sugli esiti della ricognizione effettuata dall’amministrazione regionale nonché sull’esigenza di lavorare in maniera sinergica e coordinata per la costruzione di azioni integrate tra i fondi.
L’incontro del 6 maggio ha segnato il primo di una serie di riunioni di raccordo tra scelte strategiche e modalità operative, con la ferma intenzione di intraprendere un percorso nuovo e condiviso nella programmazione dei fondi, mirato a una crescita sostenibile della Calabria e al miglioramento delle condizioni di vita dei calabresi.
È stato, infatti, definito un calendario di incontri dei gruppi di lavoro interni che ricalcano i Tavoli Tematici nazionali, che si propongono, entro la fine di maggio, di produrre una bozza di documento sulla nuova Programmazione 2014-2020 da condividere con il partenariato.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il numero 30 della newsletter Calabria Europa