La Regione Campania al Forum PA 2014

La Regione Campania partecipa alla 25a edizione del Forum PA - Mostra Convegno dell’Innovazione nella Pubblica Amministrazione e nei Sistemi Territoriali, che si svolge a Roma, presso il  Palazzo dei Congressi – Eur, il 27, 28 e 29 maggio 2014.

La partecipazione dell’ente regionale con un suo stand istituzionale (stand A7) è prevista dal Piano di comunicazione del POR Campania FESR 2007 – 2013, e si esplicita in una serie di incontri, tra i quali spiccano, per la rilevanza dei temi trattati:

• “Le politiche di coesione e legalità per la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie”, uno spazio di discussione che si tiene nel corso della mattinata di martedì 27 maggio 2014;

• “La Salute nelle Regioni, Risultati dell’Assistenza Tecnica del Ministero della Salute”, un seminario che si svolge la mattina del 27 maggio 2014;

• “La Carta Regionale dei Servizi per la Sanità Elettronica”, un'occasione di confronto sui temi dell’Agenda digitale campana, con i rispettivi dirigenti delle Regioni Toscana, Friuli, Calabria, Veneto, Abruzzo, Umbria e Lazio. L’evento si tiene il 28 maggio 2014, a partire dalle ore 12, presso lo stand istituzionale campano;

• la presentazione del libro “Percorsi aziendali per le pubbliche amministrazioni” il 28 maggio 2014, a partire dalle ore 13, negli spazi incontri del Forum;

• "La lezione appresa e la prospettiva 2014-2020", un panel di discussione sui temi dell’Innovazione del Trasporto per l’Efficientamento e la Sicurezza che si tiene il 29 maggio 2014 presso lo stand istituzionale dalle 11:00 alle 13:00;

• "L'Italia verso l'Europa 2020- La politica e le imprese si interrogano sulle condizioni per il pieno utilizzo dei fondi", un convegno conclusivo che si tiene il pomeriggio del 29 maggio 2014 a partire dalle ore 15:00 negli spazi dello stand istituzionale.

Oltre agli incontri e alle occasioni di discussione, particolare rilevanza sarà data, negli spazi dello stand istituzionale, a tutte quelle proposte e azioni realizzate dalla Regione Campania, volte a promuovere una costante crescita e diffusione della banda larga e, più in generale, della PA digitale e della società dell’informazione.