Regione Siciliana. Verso la Strategia di Smart Specialisation 2014-2020: esito concorso di idee

“L’innovazione in Sicilia nel 2020 è favorire l’incontro tra chi è in grado di produrre conoscenza e chi ha idee per metterla a frutto”

Questa la frase vincitrice del concorso di idee “L’innovazione in Sicilia nel 2020 è …”, lanciato lo scorso  31 luglio 2013 dal Gruppo di Lavoro Interdipartimentale della Regione Siciliana, supportato da FormezPA, sulla Community “Strategia Innovazione Sicilia”.
Il concorso, nato con l’obiettivo di promuovere e incrementare la partecipazione attiva dal basso al processo di elaborazione della Strategia Regionale per l’Innovazione 2014-2020, chiedeva di completare la frase - titolo del concorso stesso, corredandola di  una breve spiegazione.
Cristiano Longo, vincitore del concorso, sottolinea con questa frase l’idea che  il gap che esiste oggi tra il mondo scientifico, le istituzioni della conoscenza e il mondo delle imprese rappresenta, salvo per sporadiche e apprezzabili pratiche in controtendenza, uno dei maggiori ostacoli alla creazione di nuove opportunità economiche e sociali.
L’idea si adatta all’intera strategia, come orientamento pragmatico e operativo finalizzato ad ottimizzare i risultati e le risorse che la Smart Specialization metterà in campo.
Come previsto dal regolamento del concorso, il contributo ed il nome dell’autore saranno inseriti nella prima pagina del documento sulla Strategia Regionale di R&I, presentato alla Commissione Europea, e rimarranno in copertina al documento definitivo che sarà approvato e reso pubblico nel corso del 2014.
E' possibile consultare tutte le idee pervenute nella pagina dedicata al concorso di idee su InnovatoriPA
Per info e contatti :
Dirigente UOB I: dr.ssa Emanuela Guccione
telefono.: 091.7070126 – Fax 091.7070041
e-mail: : emanuela.guccione@regione.sicilia.it